Sala delle Capriate | Last Paradise

Sala delle Capriate | Last Paradise

dal 21/11/2014 al 3/12/2014

LAST PARADISE è il titolo dell’ultima mostra diretta e curata dal Prof. Daniele Radini Tedeschi, nonché l’evento conclusivo dell’Esposizione Triennale di Arti Visive a Roma 2014, organizzata da La Rosa dei Venti presso la Sala delle Capriate del Chiostro

Caffetteria del Chiostro del Bramante | Massimo Pennacchini. Storie di tango

Caffetteria del Chiostro del Bramante | Massimo Pennacchini. Storie di tango

dal 18/11/2014 al 17/12/2014

Dal 18 novembre al 17 dicembre lo Spazio Caffetteria Chiostro del Bramante ospita l’esposizione “Massimo Pennacchini – Storie di tango”. Una coppia allacciata nel tango, che danza sui ritmi accesi e passionali di un bandoneón, e di una musica che Astor

Gallerie del Chiostro del Bramante | Memorie di natura, miti e geometrie

Gallerie del Chiostro del Bramante | Memorie di natura, miti e geometrie

dal 8/11/2014 al 6/12/2014

Le Gallerie del Chiostro del Bramante si apprestano ad ospitare, da sabato 8 novembre fino al 6 dicembre 2014, un’esposizione collettiva intitolata “Memorie di nature, miti e geometrie” a cura di Lorena Gava e Giovanni Faccenda. Sei artisti: Vittorio Angini, Daniela Borsoi,

Caffetteria del Chiostro del Bramante | Urban Portraits. Old&New

Caffetteria del Chiostro del Bramante | Urban Portraits. Old&New

dal 14/10/2014 al 16/11/2014

Spazio Ginko in occasione della III mostra della rassegna URBAN PORTRAITS presenta OLD&NEW - eXPeriments URBAN PORTRAITS è una rassegna di 10 mostre collettive di fotografia che si terranno in altrettante location di Roma e che hanno come macro tema il

Gallerie del Chiostro del Bramante | Nino Tirinnanzi. Meraviglie di natura

Gallerie del Chiostro del Bramante | Nino Tirinnanzi. Meraviglie di natura

dal 4/10/2014 al 2/11/2014

Apre sabato 4 ottobre la mostra di NINO TIRINNANZI, a Roma, presso la prestigiosa sede del Chiostro del Bramante – Spazio Gallerie. L’esposizione, e il catalogo pubblicato da Ubi Maior, sono curati dal professor Giovanni Faccenda. La mostra resterà visitabile fino

Pagina 1